abitudine
s. f. (assol., + di + inf., + a + sost. o inf.)
consuetudine, tradizione, convenzione, costume, pratica, usanza, uso, abito, habitus (lat.) assuefazione, vizio, dipendenza moda, mania, vezzo normalità routine (fr.), quotidianità, tran tran, conformismo CONTR. desuetudine (raro), disuso.
SFUMATURE
abitudine - consuetudine - consuetudini - tradizione
La disposizione ad agire in un certo modo, acquisita con la ripetizione di determinate azioni si chiama abitudine; il comportamento, l'azione ripetuti con regolarità si definiscono consuetudine; il plurale consuetudini si usa in riferimento ai comportamenti, agli usi di una comunità di persone; considerati dal punto di vista della loro trasmissione da una generazione all'altra tali usi costituiscono una tradizione.
SFUMATURE assuefazione, costume.

Sinonimi e Contrari. Terza edizione. 2010.

Look at other dictionaries:

  • abitudine — /abi tudine/ s.f. [dal lat. habitudo dĭnis, der. di habĭtus us abito ]. 1. a. [tendenza a ripetere determinati atti, con le prep. a, di o assol.: fare l a. a tutto ; avere l abitudine di andare a letto presto ; prendere una pessima a. ]… …   Enciclopedia Italiana

  • abitudine — a·bi·tù·di·ne s.f. 1. FO tendenza acquisita che deriva dalla ripetizione costante di atti o comportamenti: avere, mantenere le proprie abitudini, ho l abitudine di svegliarmi presto | TS filos., dir. modo costante di essere o fare Sinonimi:… …   Dizionario italiano

  • abitudine — {{hw}}{{abitudine}}{{/hw}}s. f. Disposizione ad agire in un determinato modo acquisita con la continua ripetizione degli stessi atti: fare l abitudine a qlco.; fare qlco. per –a; SIN. Consuetudine, costume. ETIMOLOGIA: lat. habitudo, habitudinis …   Enciclopedia di italiano

  • abitudine — pl.f. abitudini …   Dizionario dei sinonimi e contrari

  • Gramática del italiano — Este artículo es sobre la gramática del idioma. Para un enfoque más general sobre el idioma, véase idioma italiano. La gramática del italiano presenta numerosas analogías con la gramática española, francesa, portuguesa y, sobre todo, la catalana …   Wikipedia Español

  • abituare — [dal lat. tardo habituare, der di habĭtus us abitudine ] (io abìtuo, ecc.). ■ v. tr. [far prendere un abitudine, con la prep. a del secondo arg.: a. qualcuno alla puntualità ] ▶◀ (lett.) accostumare, addestrare, (non com.) adusare, ammaestrare,… …   Enciclopedia Italiana

  • vezzo — véz·zo s.m. CO 1. abitudine, modo abituale di comportarsi, spec. vezzoso, leggiadro: ha il vezzo di toccarsi i capelli continuamente | spec. al pl., atteggiamento, comportamento grazioso e leggiadro, spec. di una donna; bellezza, grazia: lo ha… …   Dizionario italiano

  • vizio — {{hw}}{{vizio}}{{/hw}}s. m. 1 Abitudine inveterata e pratica costante di ciò che è male: il vizio della lussuria; il vizio di mentire; mettersi sulla strada del –v; essere carico di vizi; CONTR. Virtù. 2 (est.) Abitudine inveterata che provoca il …   Enciclopedia di italiano

  • abituale — agg. [dal lat. mediev. habitualis, der. del lat. habitus us abitudine ]. 1. [conforme all abitudine: regola, comportamento a. ] ▶◀ comune, consueto, corrente, normale, ordinario, quotidiano, regolare, solito, tipico, usuale. ◀▶ anomalo, atipico,… …   Enciclopedia Italiana

  • solito — / sɔlito/ [lat. sŏlĭtus, part. pass. di solēre essere solito ]. ■ agg. 1. [che è uguale alle altre volte, che è lo stesso di sempre: trovarsi, vedersi all ora s., al s. posto ; fare la s. vita ] ▶◀ abituale, consueto, di sempre, usuale.… …   Enciclopedia Italiana

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”