abbandonare
A v. tr.
1. lasciare per sempre piantare, piantare in asso, ripudiare allontanarsi, andarsene staccarsi, separarsi sloggiare, evacuare, sgombrare voltar le spalle, retrocedere ritirarsi, defezionare, disertare lasciare, lasciare in tronco, lasciare senza aiuto discostarsi, distaccarsi, distogliersi CONTR. restare, rimanere, fermarsi
2. trascurare, disinteressarsi, dimenticare, tralasciare, infischiarsi, rifiutare gettare, buttare via (al pericolo, alle intemperie, ecc.) esporre CONTR. curarsi, interessarsi, prendersi cura, custodire, conservare detenere, mantenere assistere, affiancare
3. cessare, desistere, demordere, rinunciare, smettere, troncare interrompere (di interesse, di libertà, ecc.) sacrificare (di pratica, di progetto, ecc.) accantonare, affossare, archiviare (di idea, di orgoglio, ecc.) deporre (di pregiudizi, di sospetti, ecc.) spogliarsi, liberarsi (di proposta e sim.) rinfoderare, ritirare soprassedere, lasciar perdere, accantonare (di un'impresa) recedere (di area industriale, ecc.) dismettere (di situazione e sim.) uscire CONTR. continuare, proseguire, seguitare riprendere, ritentare ristabilire, ripristinare recuperare, riutilizzare
4. (di membra, di cosa) lasciar cadere, lasciar andare, appoggiare, piegare, reclinare CONTR. alzare, rialzare, drizzare, risollevare
5. (di corda, di freno, ecc.) allentare, mollare CONTR. tirare, tendere
6. (di muscolo, di corpo, ecc.) rilassare, rilasciare, decontrarre CONTR. tendere, contrarre
7. (di fede) abiurare, rinunciare
8. (di neonato) esporre, rifiutare
B abbandonarsi v. rifl.
1. lasciarsi andare, rilasciarsi, adagiarsi, appoggiarsi, afflosciarsi, crollare (nel divano e sim.) sprofondare, stravaccarsi CONTR. alzarsi, sollevarsi
2. (fig.) affidarsi, darsi interamente arrendersi, cedere, non resistere (a speranza, a illusioni) cullarsi (alla lettura, al sonno) indulgere, immergersi (al dolore, alla disperazione, ecc.) lasciarsi andare, piombare, sprofondare CONTR. resistere, opporsi, sostenere, tener testa astenersi contenersi, controllarsi, limitarsi, trattenersi
3. (fig., raro) avvilirsi, perdersi d'animo, scoraggiarsi CONTR. rincuorarsi, riconfortarsi, rianimarsi
4. (fig.) trascurarsi, lasciarsi andare CONTR. curarsi, aver cura di sé.

Sinonimi e Contrari. Terza edizione. 2010.

Look at other dictionaries:

  • abbandonare — (ant. abandonare) [dal fr. abandonner, der. della locuz. ant. a bandon alla mercé , dal franco bann potere ]. ■ v. tr. 1. a. [andare via da un luogo] ▶◀ allontanarsi (da), andarsene (da), emigrare (da), evacuare, lasciare, partire (da), sgombrare …   Enciclopedia Italiana

  • abbandonare — ab·ban·do·nà·re v.tr. (io abbandóno) FO 1a. lasciare, spec. per sempre: abbandonare il proprio paese, abbandonare la famiglia, gli amici; abbandonare la refurtiva: disfarsene | anche fig.: la gioia di vivere lo ha abbandonato Sinonimi: piantare.… …   Dizionario italiano

  • abbandonare — {{hw}}{{abbandonare}}{{/hw}}A v. tr.  (io abbandono ) 1 Lasciare per sempre persone o cose: abbandonare un luogo | Lasciare qlcu. senza aiuto, protezione o sim. | (fig.) Abbandonare qlcu. a sé stesso, alla sua sorte, disinteressarsene. 2 Cessare… …   Enciclopedia di italiano

  • abbandonare il premio —   Eng. Abandon the call / put premium   Scioglimento di un contratto di acquisto o vendita di titoli a premio call o put da parte di un investitore …   Glossario di economia e finanza

  • arrìnziè — abbandonare, lasciare per sempre o a lungo, rinunziare, trascurare …   Dizionario Materano

  • lasciare — la·scià·re v.tr. FO 1. cessare di tenere, stringere, premere o sostenere qcs.: lasciare una fune, il volante; posare un oggetto che si tiene, o anche smettere di toccarlo: se lo lasci, quel vaso si romperà | non trattenere qcn., lasciarlo andare …   Dizionario italiano

  • lasciare — [lat. laxare allargare, allentare, sciogliere , der. di laxus allentato ] (io làscio, ecc.). ■ v. tr. 1. [cessare di tenere e sim.] ▶◀ mollare. ◀▶ reggere, stringere, tenere, tirare. 2. (estens.) a. [fare restare una persona o una cosa in un… …   Enciclopedia Italiana

  • disertare — di·ser·tà·re v.tr. e intr. (io disèrto) 1a. v.tr. LE devastare, distruggere: un picciol pomo |... d un popol di formiche i dolci alberghi... | schiaccia, diserta e copre (Leopardi) | mandare in rovina, rovinare 1b. v.tr. LE spopolare: disertano… …   Dizionario italiano

  • disertare — /dizer tare/ [lat. desertare, der. di desertus, part. pass. di deserĕre abbandonare ] (io disèrto, ecc.; part. pass. disertato, ant. disèrto ). ■ v. tr. 1. (lett.) [ridurre in rovina, per lo più con mezzi violenti: quando l Italia diserta Fu dal… …   Enciclopedia Italiana

  • ritirare — [der. di tirare, col pref. ri  ]. ■ v. tr. 1. [tirare di nuovo: r. i dadi, la palla in porta ] ▶◀ ributtare, rigettare, rilanciare, [con armi da fuoco] risparare. 2. a. [tirare o muovere all indietro: r. la mano ] ▶◀ arretrare, ritrarre.… …   Enciclopedia Italiana

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”