fare

A v. tr.
1. (assol.) agire, operare, adoperarsi, affaticarsi, applicarsi, lavorare CONTR. oziare, riposare, poltrire, bighellonare, stare con le mani in mano, stare in panciolle omettere
2. (un edificio, un impianto, ecc.) creare, erigere, fabbricare, costruire, edificare, alzare CONTR. abbattere, demolire, distruggere, disfare, guastare, sfasciare
3. (un'opera, un lavoro, ecc.) compiere, eseguire, realizzare, attuare, effettuare, svolgere, formare, mandare a effetto, concretare, mettere in atto, mettere in opera causare, cagionare imitare
4. (il cibo) cucinare, preparare
5. contare, avere, raccogliere, mettere insieme, contenere, raggiungere
6. (denaro, fortuna, ecc.) procurarsi, ottenere
7. (allievi, proseliti, ecc.) allevare, educare, plasmare, forgiare, formare
8. (bello, brutto, ecc.) rendere, far diventare, ridurre
9. (acqua, odore, ecc.) emettere, lasciare uscire lasciare entrare
10. (di somma, di divisione, ecc.) dare come risultato
11. (un'opera, un film, ecc.) rappresentare, portare sulla scena, recitare (musica, canto, ecc.) interpretare, suonare, cantare
12. (un segretario, un presidente, ecc.) eleggere, nominare, scegliere, designare promuovere CONTR. deporre bocciare
13. (uno sport, un mestiere, ecc.) esercitare, praticare, dedicarsi
14. (intelligente, furbo, ecc.) credere, giudicare, immaginare, pensare, ritenere, stimare, valutare
15. (prima di un discorso diretto) dire, esclamare, parlare, interloquire
16. generare figliare, partorire (di fiori, di frutta, ecc.) produrre
17. (una forma, ecc.) configurare, formare, disegnare, tracciare, comporre
B v. intr.
1. (+ per + pron., + a) adattarsi, convenire, giovare, essere utile, confarsi CONTR. sconvenire
2. (di tempo) compiersi, terminare CONTR. cominciare, iniziarsi
3. (ambizioso, povero, ecc.) essere, dare l'impressione
C farsi v. tr. pron.
1. consumare, mangiare, bere, spararsi (gerg.)
2. (colloq.) comprare, acquistare
3. (una macchia, un taglio, ecc.) prodursi, procurarsi
D v. rifl.
1. (cattolico, buddista, ecc.) rendersi convertirsi
2. (avanti, indietro, ecc.) portarsi, andare, venire, muoversi
3. (gerg.) drogarsi, sballare
E v. intr. pron.
1. (grande, lontano, ecc.) divenire, diventare
2. (di racconto, di storia, ecc.) cominciare, partire, risalire, rifarsi CONTR. finire, terminare
F s. m.
1. attività, lavoro, fatica
2. (di persona) atteggiamento, contegno, modo, maniera, portamento, tono, tratto
3. (di vita, di giorno, ecc.) inizio, principio, fase iniziale, alba, albori soglia CONTR. fine, termine
FRASEOLOGIA fare e disfare (fig.), spadroneggiare darsi da fare, adoperarsi avere da fare, essere impegnato far fuoco, sparare fare scuola, insegnare; servire da modello fare un colpo, rubare fare la vita (eufem.), prostituirsi fare colpo (fig.), impressionare fare animo, incoraggiare fare la pelle, fare fuori, uccidere fare il callo (fig.), abituarsi far silenzio, tacere fare i fatti, agire concretamente fare acqua (fig.), essere difettoso, imperfetto fare a mezzo, ai mezzi, dividere fare forca, sega, marinare la scuola fare notizia, avere vasta risonanza fare caso, notare, osservare fare la bocca a qualcosa (fig.), pregustarla fare la fame, essere poverissimo fare il buono e il cattivo tempo (fig.), spadroneggiare fare tesoro di qualcosa (fig.), trarne insegnamento fare fronte (fig.), opporsi, resistere fare strada (fig.), avere successo fare tanto di cappello (fig.), mostrare ammirazione non fare né caldo né freddo (fig.), lasciare indifferente non c'è nente da fare, è tutto inutile non fa niente, nulla, non importa saper fare, comportarsi con disinvoltura non farcela, non riuscire farla finita, smettere; (est.) uccidersi farla franca (fig.), salvarsi, liberarsi, farcela farla sporca (fig.), comportarsi in modo disonesto fare fino, essere chic fare a botte, azzuffarsi fare bene, giovare fare male, nuocere fare in (a) tempo, riuscire a far qualcosa entro una scadenza farsi qualcuno (fig., pop.), avere un rapporto sessuale con lui farsi i fatti propri, non intromettersi nelle faccende altrui farsela con qualcuno (fig., spreg.), avere una relazione farsela addosso (pop.), fare i bisogni nei vestiti; (fig.) spaventarsi moltissimo farsi in quattro (fig.), impegnarsi al massimo grado farsi bello (fig.), darsi delle arie farsi forte (fig.), avvalersi, approfittare.

Sinonimi e Contrari. Terza edizione. 2010.

Synonyms:

Look at other dictionaries:

  • fare (1) — {{hw}}{{fare (1)}{{/hw}}A v. tr.  (pres. io faccio , raro fò , tu fai , egli fa , noi facciamo , voi fate , essi fanno ; imperf. io facevo , tu facevi , egli faceva , essi facevano ; pass. rem. io feci , tu facesti , egli fece , noi facemmo , voi …   Enciclopedia di italiano

  • fare — [feə ǁ fer] noun [countable] TRAVEL the price paid to travel by plane, train etc: • With cheaper air fares, travelers have more vacation choices. • South Yorkshire s low bus fares are persuading drivers to leave their cars at home. • Children… …   Financial and business terms

  • Fare — Fare, n. [AS. faru journey, fr. faran. See {Fare}, v.] 1. A journey; a passage. [Obs.] [1913 Webster] That nought might stay his fare. Spenser. [1913 Webster] 2. The price of passage or going; the sum paid or due for conveying a person by land or …   The Collaborative International Dictionary of English

  • faré — [ fare ] n. m. • d. i.; mot tahitien ♦ Habitation traditionnelle de Tahiti. ● faré nom masculin (polynésien fare) Maison traditionnelle polynésienne, en bois, largement ouverte et recouverte de paille. faré ou fare n. m. (Nouv. Cal., Polynésie fr …   Encyclopédie Universelle

  • FARE — Cette page d’homonymie répertorie les différents sujets et articles partageant un même nom. FARE est l’acronyme de Football Against Racism in Europe (le football contre le racisme en Europe) Fare, habitation polynésienne traditionnelle sainte… …   Wikipédia en Français

  • Fare — (f[^a]r), v. i. [imp. & p. p. {Fared}; p. pr. & vb. n. {Faring}.] [AS. faran to travel, fare; akin to OS., Goth., & OHG. faran to travel, go, D. varen, G. fahren, OFries., Icel., & Sw. fara, Dan. fare, Gr. ????? a way through, ??????? a ferry,… …   The Collaborative International Dictionary of English

  • Faré — Fare (bâtiment) Pour les articles homonymes, voir Fare. Un fare ou faré est une habitation polynésienne traditionnelle. Description Anciennement construit en bambou et recouvert de feuilles de pandanus et de palmiers, de différentes grandeurs,… …   Wikipédia en Français

  • Fare — bezeichnet Fare (Fluss), einen Fluss in Frankreich, Nebenfluss des Loir den Hauptort des Atolls Huahine die Organisation FARE, siehe Football Against Racism in Europe den französischen Dichter Charles Auguste de La Fare (1644 1712) …   Deutsch Wikipedia

  • fare — [n1] amount charged for transportation book, charge, check, expense, passage, price, slug, tariff, ticket, token, toll; concept 329 fare [n2] food served at meals commons, diet, eatables, eats*, edibles, meals, menu, provision, rations, slop*,… …   New thesaurus

  • fare — [fer] vi. fared, faring [ME faren < OE faran, to go, wander, akin to Ger fahren & Du raren < IE base * per , to come over, transport > L portare, to carry, Gr peran, to pass over, peira, a trial, poros, a way] 1. Old Poet. to travel; go… …   English World dictionary

  • Fare — Le nom se rencontre dans plusieurs départements (07, 37, 84, 86). C est un toponyme emprunté aux langues germaniques (fara), qui désigne une exploitation familiale, un domaine rural. En Ardèche, le patronyme doit désigner celui qui est originaire …   Noms de famille

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.